lunedì 27 febbraio 2012

Da scatola del tè a salvadanaio!

Con il mio migliore amico programmiamo da novembre un viaggio a Londra per imparare, come si deve, la lingua inglese.
Ci siamo concessi un anno di tempo per conservare i soldi.
Dopo aver preso questa decisione, la volta successiva si è presentato con questa scatola:


è una scatola del tè rivestita con scotch nero, scotch per pacchi e carta argentata...


io l'ho trasformata così, facendo si che diventasse anche un elemento decorativo e di design nella mia camera!



Inoltre, diciamo la verità...vedere sempre la bandiera (e dunque ricordare l'obiettivo e la promessa) mi da uno stimolo in più per inserire più spesso qualche soldo.
Le condizioni? Sono ammesse solo monete da 2 euro e soldi in carta, mai di meno.
A novembre romperemo le nostre scatole (!) e se proprio non dovessimo partire per qual si voglia imprevvisto, scopriremo quanto avremo comunque risparmiato!


Lo condivido con voi perchè trovo comunque geniale l'idea di trasformare una semplice scatola (tra l'altro che tutti possediamo nelle nostre cucine...e se proprio non è del tè, magari è della camomilla, dell'Aulin, dello sciroppo, ecc.) in un salvadanaio...oppure, applicando decorazioni e/o immagini di nostro gradimento, divenendo tra l'altro anche un originale, "ricicloso" e personalissimo elemento di design.

Per quanto mi riguarda, ho creato le scritte con Photoshop, ho fatto le stampe e le ho applicate seguendo lo stile del mio amico, ossia sfruttando a mio favore i ritagli della dimensione giusta con lo scotch trasparente.

Un'altra piccola e forse banale idea di riciclo creativo ^_^

1 commento:

  1. Bravissima, la trovo proprio una bella idea ^__^ allora in bocca al lupo per la raccolta del gruzzolo per poter partire ^__^

    RispondiElimina